Via Molise, 24 – 20085 Locate di Triulzi (MI)

Riavvio dei sistemi di raffrescamento: come farlo in maniera ottimale

 

Riavvio dei sistemi di raffrescamento

 

Come accade ogni anno, agosto per molti contesti professionali è un momento in cui si assiste a un blocco completo delle attività operative, con giornate di chiusura che nella maggior parte dei casi si prolungano per almeno due o tre settimane.

In concreto, ciò si traduce in un fermo di tutti i dispositivi, apparecchi e impianti vari che vengono utilizzati nel resto dell’anno per la produzione e per le diverse mansioni lavorative. Il blocco interessa anche i grandi e piccoli raffrescatori, apparecchi che giunti al mese di agosto hanno alle spalle diversi mesi di attività estremamente intensa.

Per un corretto riavvio dei sistemi di raffrescamento, è altamente consigliabile procedere con un intervento di manutenzione mirato, un’operazione che può essere effettuata anche poco prima dell’inizio della stagione estiva. Si tratta di un intervento essenziale. Per poter mantenere inalterate le proprie funzioni, infatti, anche i migliori raffreddatori ad acqua necessitano di cure e di trattamenti ad hoc che vanno eseguiti da tecnici qualificati.

Il team di Aircon può esserti di aiuto nella manutenzione dei raffrescatori che usi nel tuo ambiente professionale, a prescindere che si tratti di grandi o di piccoli raffrescatori.

Sommario:

Riavvio dei sistemi di raffrescamento: come farlo in maniera ottimale

Manutenzione dei raffrescatori: gli interventi essenziali

Pulizia delle varie componenti del raffrescatore d’aria

Controllo tecnico del rinfrescatore per ambienti

Attenzione all’acqua usata nel raffrescatore evaporativo

Migliori raffreddatori ad acqua: rivolgiti ad Aircon

 

Manutenzione dei raffrescatori: gli interventi essenziali

Effettuare un’accurata manutenzione dei raffrescatori consente di avere sempre a disposizione un macchinario altamente performante, capace di creare un microclima ideale negli ambienti professionali. Questo impatta positivamente sulla salute dei lavoratori, favorendone la produttività, grazie a un ambiente sano, con una temperatura adeguata e con il giusto grado di umidità. Una corretta manutenzione dei raffrescatori si basa su una serie di interventi specifici da effettuare con cadenza periodica. Scopriamo quali.

 

Pulizia delle varie componenti del raffrescatore d’aria

Si parte dalla pulizia di alcune delle componenti interne, come:

  • La vasca;
  • La valvola;
  • I filtri.

Quando si ha a che fare con un raffrescatore d’aria professionale, è importante prestare la massima attenzione durante la fase di pulizia, pena il rischio di rovinare tali componenti, compromettendone seriamente l’uso. Non c’è spazio per l’improvvisazione, insomma.

È per questo motivo che risulta essenziale rivolgersi a tecnici specializzati, gli unici in possesso di un bagaglio di nozioni idonee per realizzare una manutenzione puntuale, che non comporti alcun rischio per il raffrescatore d’aria.

Non tutti sanno, ad esempio, che per la detersione di elementi quali vasca, valvola e filtri, non va per nessun motivo utilizzato l’anticalcare, prodotto che potrebbe danneggiare il funzionamento del raffrescatore d’aria.

Anche i Pad, ovvero quelle componenti destinate al processo di evaporazione, sono da sottoporre a una pulizia periodica. Il processo di sanificazione è molto importante perché serve a eliminare eventuali muffe e batteri formatisi durante l’utilizzo dell’apparecchio, che potrebbero costituire un rischio per la salute.

 

Controllo tecnico del rinfrescatore per ambienti

Accanto ai più comuni interventi di pulizia, per una manutenzione e un riavvio dei sistemi di raffrescamento che risultino davvero validi, è importante sottoporre gli apparecchi a dei controlli più strettamente tecnici, soprattutto nei casi in cui sono installati in ambienti di grandi dimensioni, come fabbriche e capannoni o, più in generale, contesti professionali di vario genere.

Il controllo tecnico serve per verificare che tutte le componenti del rinfrescatore per ambienti siano effettivamente funzionanti. Ne consegue che questo tipo di intervento manutentivo permette anche di evitare possibili rotture, contribuendo nel contempo ad accrescere la durata di vita dell’apparecchio.

Per ovvie ragioni, questo tipo di verifica periodica deve essere messa in atto da personale specializzato. Oltre a occuparsi della manutenzione del rinfrescatore per ambienti, il tecnico abilitato può fornire una serie di consigli per contrastare eventuali problematiche che possono prodursi durante l’utilizzo del macchinario.

 

Attenzione all’acqua usata nel raffrescatore evaporativo

In conclusione del nostro articolo sulla manutenzione e sul riavvio dei sistemi di raffrescamento, forniamo un piccolo suggerimento.

Per non creare problematiche al raffrescatore evaporativo, durante il suo funzionamento è essenziale utilizzare acqua pulita e con un basso contenuto di calcare. Nella sua semplicità, questa misura permette di evitare che i sedimenti provochino la formazione di incrostazioni, dalle quali potrebbe derivare un impedimento nella corretta erogazione dell’acqua.

I sedimenti di calcare possono infatti incontrare gli ugelli del raffrescatore evaporativo, rendendo il flusso dell’acqua difficoltoso e non consentendo di garantire un livello prestazionale adeguato all’apparecchio.

Aircon è perfettamente consapevole dell’importanza della prevenzione. Per aiutarti a evitare rotture e a prolungare la vita di ogni tuo rinfrescatore per ambienti, può affiancarti con un team di tecnici specializzati nei processi di manutenzione.

 

Migliori raffreddatori ad acqua: rivolgiti ad Aircon

Se per la tua azienda cerchi i migliori raffreddatori ad acqua disponibili nell’attuale mercato, puoi fare affidamento su Aircon e sui suoi sistemi di ultima generazione.

La nostra è una azienda con sede a Locate di Triulzi, in provincia di Milano. Ci occupiamo da anni di produzione e di vendita di soluzioni di riscaldamento industriale e di raffrescamento industriale. Rivolgendoti a noi, troverai inoltre un servizio tecnico altamente specializzato per la manutenzione e il riavvio dei tuoi sistemi di raffrescamento.

Per informazioni o per un preventivo senza alcun impegno, puoi contattarci in qualsiasi momento. Potrai usufruire della nostra esperienza nel campo per reperire il dispositivo di climatizzazione più adatto alle tue esigenze operative. Indipendentemente che si tratti di grandi o di piccoli raffrescatori, troverai il meglio della tecnologia moderna finalizzato a ottimizzare il microclima negli ambienti lavorativi.

ARTICOLI RECENTI

Riscaldamento industriale eco-friendly: zero emissioni nocive

Riscaldamento capannoni industriali: calore ed efficienza in inverno

Sistemi di riscaldamento per palestre: come fare a scegliere?

RISCALDAMENTO INDUSTRIALE

Natri radiandi a gas

Tubi radianti a gas

Piastre radianti elettriche

RAFFRESCAMENTO INDUSTRIALE

Raffrescatori evaportivi fissi

Raffrescatori evaportivi portatili

Ventilatori ed estrattori d’aria

CONDIZIONAMENTO INDUSTRIALE

CONTATTI