Via Molise, 24 – 20085 Locate di Triulzi (MI)

Contro i rincari, sistemi di riscaldamento economici per capannoni

 

Sistemi di riscaldamento economici

 

Riscaldare un capannone a uso industriale, un magazzino, un’officina meccanica o, comunque, ambienti molto ampi e che registrano continui ingressi non è un compito semplice.

Gli spazi estesi, i soffitti alti, l’andirivieni di materiale da deposito o l’uscita di mezzi da lavoro per riparazioni o trasporto. Tantissimi sono i possibili scenari che possono causare una dispersione notevole e incontrollata del calore.

Tenere caldo un ambiente così ostico e soggetto a continui sbalzi termici non è semplice. E, sicuramente, non è economico.

Vi è l’esigenza, infatti, di una continua fonte di calore attiva, che possa cercare di mantenere le temperature confortevoli per consentire ai lavoratori di non ammalarsi, sia per il freddo che per il ricircolo doveroso dell’aria. Però questa soluzione comporta un consumo elevato di energia, lasciando salati conti da pagare all’amministrazione.

Con il caro bollette sempre più oneroso e la situazione di crisi crescente, vi è l’esigenza di installare sistemi di riscaldamento economici per capannoni e magazzini in grado di ottimizzare i consumi, garantendo comunque un buon risultato climatico.

Ma come riscaldare un capannone in modo economico? Qual è il sistema di riscaldamento più economico? Come riscaldare un magazzino rapidamente?

Scopriamolo in questo nuovo articolo di Aircon dedicato ai sistemi di riscaldamento economici per capannoni.

Come riscaldare un capannone in modo economico con l’elettricità?

Riscaldare un capannone in modo economico, come detto in apertura, non è semplice. Partendo dalle dimensioni dello stabile, dal fatto che non si possono regolare autonomamente i caloriferi come in un’abitazione privata e che non si ha la possibilità di usufruire di un ottimale sistema termico, le variabili da considerare sono molte.

Il calore poi, essendo composto da aria più leggera, tende a salire verso la parte alta del magazzino, lasciando al freddo i dipendenti che devono sopportare gli spifferi e le basse temperature durante il servizio. Ma andiamo a scoprire qualche soluzione realmente attuabile.

Ad esempio, come riscaldare un capannone senza gas?

Vi sono i pannelli radianti elettrici a raggi infrarossi, che possono essere una buona soluzione. Alimentati a elettricità, essi riscaldano solo il punto ove lavorano i dipendenti, garantendo un ambiente confortevole intorno a loro ed evitando gli sprechi. Quindi, se ti chiedi come riscaldare velocemente un magazzino risparmiando, questa potrebbe essere una buona soluzione, contando che consumano meno della metà rispetto alle stufe a resistenza elettrica.

Ancora, tra i sistemi elettrici ci sono le pompe di calore industriali, che possono essere utili per riscaldare ambienti molto grandi con una mole più importante di dipendenti. Queste permettono un risparmio fino a circa il 60% rispetto alle normali stufe elettriche e riscaldano fino a 5 volte di più.

Qual è il sistema di riscaldamento più economico a gas o GPL?

Nelle soluzioni a gas metano o GPL, i prodotti installabili potrebbero essere i nastri radianti a infrarossi o i tubi radianti infrarossi.

Anche questi apporterebbero un notevole risparmio per la tua azienda, evitando gli sprechi eccessivi e superflui.

Le stufe che funzionano a irraggiamento, in generale, sono quelle considerate come sistemi di riscaldamento economici.

Inoltre, le stufe a infrarossi non producono fumo e non inquinano l’aria in cui sono installate. In tal modo si ha un occhio di riguardo anche per la salute dei dipendenti.

Il funzionamento è semplice: i raggi infrarossi si propagano nell’ambiente, riscaldando le superfici e le persone su cui sono a contatto.

Quindi, in tal modo, si vanno a riscaldare solo le zone del capannone che sono realmente operative o quelle che hanno determinati macchinari e che necessitano di temperature prestabilite.

Dove installare il sistema di riscaldamento a infrarossi per capannoni?

La zona prestabilita per questi tipi di sistemi di riscaldamento economici per capannoni sono i muri più freddi, posti a circa 15 centimetri di distanza dal pavimento.

Questo funziona sicuramente per spazi contenuti, come riscaldare un’officina meccanica.

Per spazi grandi, come riscaldare un capannone di 200 mq, conviene sempre identificare le aree di maggiore necessità e procedere là con installazioni mirate. I costi, così, si ridurrebbero, evitando sprechi inutili di energia, sfruttando soprattutto impianti poco energivori.

Gli step per riscaldare un capannone in modo economico

In commercio vi sono tantissimi modi per riscaldare il tuo capannone o attività commerciale in modo economico. Ma per far ciò, bisogna stare molto attenti al livello energivoro dei metodi individuati.

In step, conviene sempre:

  • Controllare il cappotto termico dello stabile, per accertarsi che non ci siano interventi da effettuare,
  • Individuare i punti in cui si svolgono le attività e dove vi è il bisogno di temperature più calde per i dipendenti e per le macchine;
  • Messa a punto del progetto di installazione impianti con l’ausilio di un team specializzato, come quello di Aircon;
  • Inizia a risparmiare sulla bolletta, preservando la salute dei dipendenti.

Quale sarà il riscaldamento del futuro? Sicuramente rispetterà l’ambiente, sarà sempre più green ed efficiente, in modo da ottimizzare le aziende e le tasche dei proprietari di attività.

Per il resto, affidati ad Aircon ed entra oggi stesso nella rivoluzione della tua impresa. Contattaci o vieni a trovarci nella nostra sede a Locate di Triulzi in provincia di Milano.

ARTICOLI RECENTI

Riscaldamento industriale eco-friendly: zero emissioni nocive

Riscaldamento capannoni industriali: calore ed efficienza in inverno

Sistemi di riscaldamento per palestre: come fare a scegliere?

RISCALDAMENTO INDUSTRIALE

Natri radiandi a gas

Tubi radianti a gas

Piastre radianti elettriche

RAFFRESCAMENTO INDUSTRIALE

Raffrescatori evaportivi fissi

Raffrescatori evaportivi portatili

Ventilatori ed estrattori d’aria

CONDIZIONAMENTO INDUSTRIALE

CONTATTI