Via Molise, 24 – 20085 Locate di Triulzi (MI)

Pannelli radianti infrarossi: opinioni e consigli

 

Spesso si tende a non tenerlo adeguatamente in considerazione ma i sistemi di riscaldamento rappresentano una componente fondamentale all’interno di qualsiasi contesto professionale. Dinanzi alla scelta dei prodotti ottimali per riscaldare un’industria e/o un capannone, ad esempio, è doveroso fin dal principio capire quale sia il più opportuno per la propria azienda. Guardando a fattori quali la funzionalità, il risparmio energetico e il risparmio economico.

All’interno di un complesso industriale, il rischio di fuoriuscita di fonti di calore è sempre alle porte e, spesso, vi è l’incognita di aver adottato un sistema di riscaldamento inadeguato a garantire una temperatura ottimale nell’intero edificio.

A oggi, esistono numerosi sistemi di riscaldamento sempre più all’avanguardia che offrono tutto ciò che il consumatore desidera: le fonti a raggi infrarossi sono diventate l’alternativa migliore sia in termini di risparmio energetico ed economico, sia per l’importanza dello stato di salute di coloro che lavorano all’interno di un’azienda. In questo articolo cercheremo di fare il punto della situazione proprio su questa tipologia di riscaldamento e, quindi, sui pannelli radianti infrarossi, fornendo delle opinioni e dei suggerimenti per una scelta appropriata, in modo da ottenere il meglio dal proprio ambiente professionale.

Sommario:

Pannelli radianti infrarossi: opinioni e consigli

Come scegliere un sistema di riscaldamento a infrarossi: fattori da valutare

Pannelli radianti infrarossi: opinioni

Pannelli radianti infrarossi: pro e contro

Pannelli riscaldanti a basso consumo, i pro:

Pannelli radianti a infrarossi, i contro:

L’importanza di un basso consumo energetico

Il ruolo dei sistemi radianti nel microclima dell’ambiente lavorativo

Infrarossi per il riscaldamento industriale: i vantaggi di ElaRad® nel riscaldare gli ambienti grandi

Impianto di riscaldamento con pompa di calore e pannelli radianti a pavimento

Aircon: pannelli radianti a infrarossi a Milano

 

Come scegliere un sistema di riscaldamento a infrarossi: fattori da valutare

Nel momento in cui si sceglie il prodotto a raggi infrarossi più consono per riscaldare un complesso industriale e/o un capannone bisogna considerare alcuni fattori:

  • Se le pareti non sono ben isolate, il calore presente all’interno si disperde.
  • Riscaldamento giornaliero. Riscaldare un capannone richiede molto tempo, di conseguenza è utile scegliere un prodotto che permetta di evitare qualsiasi spreco.
  • Riscaldamento a zone. Scegliere di scaldare solo alcune aree dell’edificio consente di ridurre considerevolmente energia e costi.

Considerando, perciò, un’azienda di grandi dimensioni che punta sul riscaldamento a raggi infrarossi e che desidera un risparmio economico ed elettrico, i pannelli radianti a infrarossi sono la scelta migliore.

Questi tipi di pannelli riscaldanti sono a basso consumo, ragione per cui le aziende li prediligono rispetto ad altri sistemi di riscaldamento.

Aircon dispone di pannelli radianti a infrarossi per il riscaldamento industriale, adatti a grandi ambienti che comportano un risparmio sia sui costi di installazione che di manutenzione.

 

Pannelli radianti infrarossi: opinioni

Ma come funziona di fatto il riscaldamento a infrarossi che fa uso dei pannelli? Nella sua semplicità, il meccanismo risulta davvero molto valido. I pannelli radianti – o piastre radianti – si servono dell’irraggiamento elettrico, una tecnologia basata sugli infrarossi che emette calore nell’ambiente tramite onde elettromagnetiche. Ciò evita la dispersione termica mediante l’aria, situazione di solito ricorrente con i sistemi di riscaldamento tradizionali.

Adattabili a soffitto e parete, i pannelli riscaldanti favoriscono un basso consumo: ideali per riscaldare zone specifiche dell’edificio, permettono un risparmio energetico del 40/50% rispetto ai tradizionali sistemi. Inoltre, i pannelli possono essere smontati e recuperati facilmente.

Nonostante non risultino ancora utilizzati in maniera diffusa nel nostro Paese, i pannelli radianti a infrarossi sono comunque accompagnati da opinioni positive da parte di coloro che li hanno scelti come soluzione per il riscaldamento dei propri ambienti operativi.

Le ragioni delle opinioni positive sono molteplici. I pannelli riscaldanti sono convenienti in termini di confort e di consumi energetici. Inoltre, non sono dannosi per l’organismo anzi, i raggi vengono assorbiti dalla pelle e il calore raggiunge all’istante tutte le parti del corpo. Sia che si tratti di pannelli radianti a soffitto che di pannelli radianti a parete, il calore percepito è morbido, creando così benessere per coloro che lavorano: caratteristica fondamentale, in grado di determinare l’aumento della produttività dell’azienda.

Un altro elemento a favore dei pannelli radianti infrarossi sono i prezzi: nonostante i pannelli siano una tecnologia avanzata, grazie all’irraggiamento naturale sono molto più economici rispetto ai sistemi tradizionali.

 

Pannelli radianti infrarossi: pro e contro

I pannelli radianti a soffitto e i pannelli radianti a parete possono essere usati sia per il riscaldamento ottimale dell’ambiente, a seconda delle specifiche esigenze dettate dalle condizioni e dallo spazio. In generale, comunque, i pannelli radianti a soffitto risultano essere i più ottimali e vantaggiosi per grandi ambienti che necessitano di un calore omogeneo.

In ogni caso, qualunque modello si scelga di pannelli radianti infrarossi per il riscaldamento industriale, vi sono pro e contro:

 

Pannelli riscaldanti a basso consumo, i pro:

  • Rapido raggiungimento della temperatura. Nei complessi industriali, raggiungere una temperatura di confort comporta molto tempo ed energia. Con i pannelli radianti, invece, bastano pochi minuti per riuscire a ottenere la gradazione desiderata.
  • Calore omogeneo. Il calore dei pannelli radianti si disperde nell’ambiente in modo omogeneo, tale da non comportare differenze di temperatura nelle aree dell’azienda.
  • I pannelli riscaldanti sono a basso consumo energetico.
  • L’installazione è rapida e durevole nel tempo.
  • Ottima integrazione con altri impianti tecnologici come l’illuminazione, l’aspirazione, anti-incendio ecc.

 

Pannelli radianti a infrarossi, i contro:

  • Rapido raggiungimento della temperatura. Nonostante tale caratteristica sia anche un vantaggio, se in poco tempo si raggiungono i gradi desiderati, allo stesso modo, una volta spento il riscaldamento, le temperature scendono velocemente.

A ogni modo, il breve elenco appena fatto dimostra con chiarezza che i vantaggi di adottare una soluzione a infrarossi per il riscaldamento industriale sono decisamente superiori rispetto ai contro, ridotti a tutti gli effetti a un unico punto in parte sfavorevole ma di certo gestibile.

È infine opportuno sapere che i pannelli radianti a infrarossi rispondono a opinioni positive nei riguardi della vivibilità all’interno di un edificio: l’aria rimane fresca e non secca, a differenza del riscaldamento per convezione.

L’importanza di un basso consumo energetico

Parlando delle opinioni positive che ruotano intorno ai pannelli radianti infrarossi uno degli aspetti di maggiore rilievo è senza ombra di dubbio il basso consumo energetico assicurato da questa tipologia di sistemi di riscaldamento. La prima cosa che viene in mente nel momento in cui ci si riferisce a fattori quali l’abbattimento dei consumi energetici sono i correlati tagli in bolletta. Un vantaggio che certamente fa gola alle imprese, determinando un importante impatto positivo sull’economia aziendale.

Ma il concetto di basso consumo energetico va ben oltre le mere questioni di denaro. Oggi come oggi implementare sistemi di condizionamento capaci di garantire un basso consumo energetico equivale a fornire un supporto essenziale alla tutela del nostro ambiente. Sappiamo che proprio dai nostri consumi energetici dipende la maggior quota delle sopra emissioni di gas serra in atmosfera. Fenomeno che è la causa principale del surriscaldamento globale e delle impattanti conseguenze che ne stanno derivando sul fronte dei cambiamenti climatici. Non a caso, gli accordi internazionali richiedono per ogni ambito un impegno concreto finalizzato al risparmio di energia, soprattutto in quei Paesi che dipendono tuttora in larga misura da fonti fossili per la produzione energetica.

Anche le aziende sono chiamate all’efficientamento energetico delle rispettive attività produttive nel loro complesso. Un obiettivo che può essere concretizzato adottando una serie di iniziative sinergiche su più fronti, tra cui rientra la scelta di sistemi di riscaldamento sostenibili. In tal senso, soluzioni quali i sistemi a irraggiamento elettrico costituiscono un’opzione estremamente valida poiché, per l’appunto, permettono di abbattere i consumi di energia, ottimizzandone di fatto l’uso.

Il ruolo dei sistemi radianti nel microclima dell’ambiente lavorativo

Un altro punto essenziale su cui focalizzare l’attenzione nel momento in cui si parla dei vantaggi forniti dai sistemi radianti è quello del microclima negli ambienti professionali. Sappiamo con assoluta certezza che creare degli spazi di lavoro confortevoli equivale a favorire il benessere di chi vi opera giorno dopo giorno.

Si tratta di una componente fondamentale se si desidera raggiungere il massimo livello di operatività da parte dei propri dipendenti, favorendone nel contempo le buone condizioni di salute. Di fatto, i lavoratori che svolgono le proprie mansioni in ambienti freddi, poco salubri e con un microclima inadatto rischiano con maggiore facilità di ammalarsi, andando a pesare sulla stessa produttività dell’impresa.

Del resto, un qualsiasi datore di lavoro ha tra i suoi doveri anche quello di salvaguardare la salute dei propri dipendenti. Non solo perché a chiederlo sono le normative in vigore ma anche perché si tratta di un obiettivo pienamente coscienzioso. L’adozione di sistemi radianti aiuta a raggiungere senza troppe difficoltà lo scopo, consentendo alle aziende di dar vita a un ambiente confortevole che mette i lavoratori al riparo da spiacevoli effetti negativi per la rispettiva salute. Il tutto, torniamo a ripeterlo, con ripercussioni favorevoli anche sulla operatività dell’impresa. Un contesto che nel lungo termine si traduce in un maggiore fatturato e, per ovvie ragioni, in meno spese correlate ai periodi di malattia dei dipendenti.

 

Infrarossi per il riscaldamento industriale: i vantaggi di ElaRad® nel riscaldare gli ambienti grandi

I pannelli ElaRad® di Aircon sono bio-sostenibili e adattabili a ogni tipo di riscaldamento: a zone, parziale o totale. Le piastre sono dotate, inoltre, di sensori e timer che regolano le temperature. Queste caratteristiche rendono le soluzioni a infrarossi per il riscaldamento industriale del marchio ElaRad®, altamente funzionali. In concreto, simili sistemi radianti offrono una serie di significativi vantaggi. Tra questi possiamo annoverare il fatto che:

  • Sono di facile utilizzo;
  • Si tratta di soluzioni ecologiche che favoriscono l’assenza di emissioni di gas, di fumi e di odori;
  • Comportano bassi costi di installazione;
  • Sono adatti sia ad ambienti esterni sia ad ambienti interni;
  • Distribuiscono le fonti di calore in modo uniforme;
  • Possono essere posizionati a muro, a soffitto o a controsoffitto.

I pannelli radianti a infrarossi, con i loro prezzi vantaggiosi, sono quindi una risorsa reale per l’azienda che decide di adottarli.

Impianto di riscaldamento con pompa di calore e pannelli radianti a pavimento

In questo articolo di approfondimento sui sistemi radianti non può mancare un accenno a una ulteriore soluzione di riscaldamento che garantisce la massima efficienza. Ci riferiamo agli impianti che coniugano la funzione dei pannelli radianti a pavimento a quella di una tecnologia come la pompa di calore.

Un sistema di riscaldamento di questo genere può essere considerato un vero concentrato di vantaggi, a oggi una delle migliori opzioni di climatizzazione. Un impianto che si basa sulla combinazione di una pompa di calore e di pannelli radianti a pavimento è una soluzione di riscaldamento valida, economica e capace di assicurare il miglior confort possibile. Consente infatti di:

  • tagliare i costi in bolletta;
  • tutelare l’ambiente;
  • riscaldare gli ambienti e raffrescarli durante la stagione estiva, facendo uso di un unico sistema.

Una soluzione di questo genere può essere ulteriormente ottimizzata sfruttando le potenzialità offerte dalle energie rinnovabili. Esiste infatti la possibilità di integrare un impianto solare fotovoltaico, consumando l’elettricità che viene auto-prodotta per alimentare la pompa di calore. Così facendo, l’obiettivo di un basso consumo energetico diviene più facilmente raggiungibile, consentendo di abbattere i costi energetici e ottenendo nel contempo il massimo livello di sostenibilità sotto il profilo ambientale, dato che la climatizzazione avviene a zero emissioni.

Quanto descritto finora ci permette di affermare con totale certezza che al giorno d’oggi le aziende (e non solo) hanno reali opportunità tecnologiche per poter contribuire in maniera proattiva al risparmio energetico su vasta scala. Il tutto con dei chiari benefici anche in termini economici per le imprese stesse. L’importante è saper scegliere le soluzioni più idonee, affidandosi a dei partner tecnici qualificati e capaci di fornire i migliori sistemi di riscaldamento attualmente disponibili per l’industria e per gli ambienti lavorativi in generale.

Aircon: pannelli radianti a infrarossi a Milano

Come visto, i sistemi radianti sono ottimali per il riscaldamento industriale in quanto implicano numerosi vantaggi sia per il confort di chi lavora all’interno di un’azienda, sia in termini economici, grazie al risparmio di elettricità generato e al risparmio ecologico, poiché l’irraggiamento è di tipo naturale.

Grazie alla loro flessibilità è possibile scegliere pannelli radianti a parete, a soffitto o controsoffitto, in modo da rispondere alle specifiche necessità di ogni contesto lavorativo.

Aircon di Locate Triulzi (MI), riconoscendo sin da subito la potenzialità di tali soluzioni, progetta, produce e installa impianti di riscaldamento e di raffrescamento industriali, offrendo, oltre ai pannelli radianti a infrarossi, anche prodotti come nastri e tubi radianti.

Nonostante i pannelli radianti a infrarossi Elerad® abbiano prezzi competitivi, la qualità è molto alta e determina prestazioni elevate.

Se sei interessato ai nostri prodotti per il riscaldamento industriale non esitare a contattarci, anche compilando il nostro form per chiedere un preventivo senza impegno.

Noi di Aircon ti garantiamo qualità, professionalità ed efficienza, scegliendo i migliori sistemi di riscaldamento in base alle tue esigenze.

 

 

ARTICOLI RECENTI

Riscaldamento industriale eco-friendly: zero emissioni nocive

Riscaldamento capannoni industriali: calore ed efficienza in inverno

Sistemi di riscaldamento per palestre: come fare a scegliere?

RISCALDAMENTO INDUSTRIALE

Natri radiandi a gas

Tubi radianti a gas

Piastre radianti elettriche

RAFFRESCAMENTO INDUSTRIALE

Raffrescatori evaportivi fissi

Raffrescatori evaportivi portatili

Ventilatori ed estrattori d’aria

CONDIZIONAMENTO INDUSTRIALE

CONTATTI